Olianas Cannonau Riserva I Potente, Caldo, Avvolgente

I Nostri viniI Nostri vini
Doc Cannonau Riserva di Sardegna
Cannonau Riserva

Il Doc Cannonau Riserva è un vino dal colore rosso rubino intenso, con aromi di bacche rosse e note speziate di mirto e cacao. Potente, caldo, avvolgente. Presenta tannini spessi e rotondi e un finale lunghissimo.

Annata
2020
Uvaggio
Cannonau 100%
Affinamento
Botte
Gradazione
14%
Temperatura di Servizio
16° - 18° C
Riconoscimenti
2020
Doctor Wine
95
/ 100
2019
Gambero Rosso
2019
FIS - Bibenda
Cannonau Riserva

Il fascino del Cannonau di Sardegna DOC Riserva: storia e caratteristiche del vitigno

Filari di uve rosse, profumi avvolgenti, calde e affascinanti colline: la Sardegna è dove l’uva Cannonau trova il suo habitat naturale. 
Il Cannonau, infatti, è un vitigno riconosciuto come autoctono della Sardegna da relativamente poco tempo. Si credeva che fosse di origine spagnola, e che fosse stato importato in Sardegna nel XIV secolo. Tuttavia, recenti studi hanno dimostrato l'origine isolana del Cannonau, la cui diffusione sarebbe partita dalla Sardegna per arrivare successivamente nella penisola iberica. 
Cannonau, il vitigno rosso più celebre dell’isola nuragica, rispecchia l'ardore e la fierezza degli abitanti dell'isola. Conosciuto in Francia come Grenache e in Spagna come Alicante, questo vitigno esprime al meglio l’anima della Sardegna e garantisce un'esperienza unica e indimenticabile. 

Origini del nome “Cannonau”: tra storia e leggenda

La nascita di questo nome affascinante è legata a una peculiare caratteristica delle uve Cannonau, ovvero la loro naturale riluttanza a rilasciare il colore nel mosto. Per ottenere un colore rosso rubino intenso e avvolgente, i viticoltori sardi usavano abilmente una canna per mescolare costantemente il mosto, fino a raggiungere la tonalità desiderata. Questa magica canna, unica nel suo genere, era conosciuta con il suggestivo nome dialettale di "cannonau". E così, dalla tradizione e dal lavoro degli antichi vignaioli, è nato il nome di questo inconfondibile vino, il Cannonau di Sardegna DOC.
La leggenda dietro al suo nome viene ulteriormente confermata dal fatto che l'uva impiegata per produrre il Cannonau era spesso conosciuta anche come "uva cannonata". I viticoltori sardi hanno creato non solo un vino memorabile, ma anche un racconto emozionante che racchiude l'essenza e la passione di questa terra incantata.

Caratteristiche del Cannonau Riserva: espressione dell’anima sarda

Il Cannonau è un vitigno a bacca rossa che produce vini strutturati e potenti, con un colore rosso rubino intenso. Il suo profumo è caratterizzato da note fruttate di prugna e ciliegia, arricchite da sfumature speziate e balsamiche. Al palato, il Cannonau si presenta caldo e morbido, con una buona struttura e una persistenza aromatica notevole. Grazie alla sua buona acidità e ai suoi tannini morbidi, questo vino è in grado di invecchiare bene e di evolvere nel tempo, sviluppando complessità e profondità.

Caratteristiche del Cannonau di Sardegna DOC Riserva di Olianas

Il Cannonau Riserva di Olianas è un vino di grande qualità, ottenuto da uve attentamente selezionate e coltivate con la filosofia BioIntegrale nel territorio di Gergei, nel cuore della Sardegna. L'affinamento in legno per almeno 12 mesi conferisce al vino una maggiore complessità e struttura, esaltandone le note fruttate, speziate e balsamiche tipiche del vitigno. Il risultato è un vino elegante e armonioso, caratterizzato da intensi aromi di bacche rosse e intriganti note di mirto e cacao. Al palato, questo vino prestigioso si presenta potente, caldo ed avvolgente, arricchito da tannini spessi e rotondi, perfettamente equilibrati da una piacevole acidità. Il finale è persistente, con sfumature delicatamente dolciastre e accenni balsamici, sostenuto da una gradevole sapidità.

Abbinare il Cannonau riserva: esaltare i sapori unici della Sardegna

Il Cannonau di Sardegna DOC Riserva è un vino versatile che si accompagna molto bene a diversi piatti della cucina italiana. Tradizionalmente viene abbinato a piatti di carne, come il maialetto sardo o i culurgiones, ma si abbina altrettanto bene a formaggi stagionati, salumi, e piatti a base di funghi o legumi. Grazie alla sua struttura e complessità, il Cannonau è anche un ottimo compagno di piatti esotici e speziati, come curry e tagine.

Come abbinare il Cannonau Riserva 2020 di Olianas

Per quanto riguarda gli abbinamenti culinari, il Cannonau di Sardegna DOC Riserva di Olianas si abbina egregiamente a pietanze a base di carne rossa, cacciagione e formaggi stagionati. Uno degli accostamenti più esaltanti è con le costolette di agnello o il maialino al forno al mirto, piatti che esibiscono una sincronia ideale tra i sapori intensi del vino e gli aromi tradizionali della cucina sarda. Scegliere il Cannonau Riserva 2020 per accompagnare queste delizie gastronomiche significa vivere un'esperienza sensoriale indimenticabile, in cui il palato si delizia di una danza armoniosa tra gusto, eleganza e raffinatezza.
Il Cannonau sardo è un vitigno di grande interesse per gli appassionati di vino, che non soltanto racconta una storia affascinante e millenaria risalente all'antica Sardegna, ma offre anche vini di grande qualità e personalità, capaci di esaltare la tavola e di accompagnare piatti anche molto diversi tra loro. Esplorare il mondo del Cannonau, attraverso le sue diverse espressioni e abbinamenti gastronomici, è gratificante per tutti gli amanti del vino e della buona tavola.